Categorie
Stats & Facts

Stats & Facts 9

Stats & Facts è la rubrica più curiosa sui maggiori campionati europei.

Avvertenza prima di leggere: non potrai fare più a meno di Stats & Facts.

Stats & Facts: Liga

Youssef En-Nesyri (ne abbiamo parlato qui) è il primo giocatore a segnare due triplette in due incontri casalinghi consecutivi con la maglia del Siviglia dopo Guillermo Campanal tra il settembre e l’ottobre del 1940.

Ora che Willian José è passato al Wolverhampton, l’attacco peserà sulle spalle di Alexander Isak (una nostra vecchia conoscenza). Lo svedese segna un goal e realizza un assist nella partita contro il Betis. Attualmente ha una media goal di 0,26 per incontro, mentre il suo predecessore lascia i Paesi Baschi con un media goal di 0,36 per incontro.

Il Barcellona rimane con la porta inviolata contro l’Elche per la nona partita consecutiva di Liga.

João Félix ha eguagliato il suo personale score di goal della passata stagione. L’anno scorso il portoghese dell’Atletico aveva segnato 6 goal in 27 presenze, questa stagione ha raggiunto i 6 goal in 17 presenze. Una stagione straordinaria la sua.

Ante Budimir, ex di Crotone e Sampdoria, ha segnato la sua quinta doppietta nella Liga, la prima con la maglia dell’Osasuna.

L’Huesca ha ottenuto il suo quarto pareggio contro il Villarreal. Nella loro storia non hanno mai perso contro il Sottomarino Giallo.

Stats & Facts: Bundesliga

Il Bayern Monaco ha segnato ben 21 goal negli ultimi 5 incontri contro lo Schalke 04. Robert Lewandowski, autore del 2° goal sui 4 realizzati oggi, diventa inoltre il primo giocatore della Bundesliga a segnare per 8 trasferte consecutive. Menzion d’onore per uno straordinario Kimmich, autore di tre assist.

Con il goal contro il Colonia, Andrej Kramaric (in copertina, foto IG Bundesliga) dell’Hoffenheim diventa il miglior marcatore croato della Bundesliga, superando Ivica Olic a 72 goal.

Per la prima volta dopo 25 anni, il Borussia (Moenchengladbach) riesce a segnare 4 goal all’altro Borussia (Dortmund).

Dopo più di 1.000 minuti a secco, Florian Niederlechner segna una doppietta con il suo Augusta, che riesce a battere l’Union Berlino. Dopo 24 tiri tentati verso la porta senza alcuna rete, finalmente un pomeriggio di festa per il 30enne tedesco.

Il Bayer Leverkusen, dopo un eccellente inizio, si ritrova in un periodo davvero complicato. Il Wolfsburg, con il primo goal di testa in Bundesliga di Ridle Baku (6°goal totale) espugna la BayArena e si porta a 32 punti come gli avversari.

Succede che la miglior difesa del campionato (il Lipsia) venga sconfitta per 3-2 dal terzo peggior attacco del campionato (il Mainz). E attenzione a Moussa Niakhaté, difensore centrale classe 96 ex Valenciennes e Metz, autore di una doppietta.

Stats & Facts: Ligue 1

Goal segnati da Lione nel primo tempo: 2. Tiri tentati dal Saint-Étienne nel primo tempo: 2. E per la seconda volta in stagione, il Derby del Rodano è di Rudi Garcia. Spoiler: nel secondo tempo il Lione ne farà altri 3, anche grazie ad uno scatenato Timo Kadewere.

Kylian Mbappé ha un buon feeling con Ángel di Maria. Il capocannoniere del campionato ha infatti ricevuto ben 13 assist dall’argentino in Ligue 1.

Jonas Omlin è il primo portiere a farsi espellere in Ligue 1 dopo Dimitry Bertaud. Entrambi erano i portieri del Montpellier e in entrambi i casi l’avversaria era il Paris Saint-Germain.

Il Lille, grazie ad un goal di David (tenetelo d’occhio), si sbarazza della pratica Rennes. La squadra di Gualtier ha già accumulato ben 45 punti in campionato dopo 21 gare. Solo nel 1949/1950 avevano realizzato un punto in più.

Youcef Atal non segnava in Ligue 1 da settembre 2019. Si è sbloccato finalmente contro il Lens. Solo Kenny Lala dello Strasburgo ha segnato lo stesso numero di goal da difensore (8) dalla sua prima marcatura in Ligue 1, avvenuta il 10 novembre 2018 contro il Nîmes.

L’Olympique de Marseille ha tentato massimo cinque tiri in due gare consecutive in Ligue 1 (contro Lens e Monaco) per la prima volta negli ultimi 15 anni. Crisi per Villas Boas. Riuscirà Milik a risollevare l’OM?

Il Monaco ha realizzato 7 dei suoi 13 gol in Ligue 1 nel 2021 su azioni da calcio d’angolo, almeno 5 in più di qualsiasi altra squadra del campionato.

La cura Domenech non funziona proprio. Contro il Metz arriva una sconfitta per 2-0 pesantissima, che porta il Nantes a 12 partite consecutive senza vittorie, la peggior striscia della loro storia.

Stats & Facts: Eredivisie

Quattro dei cinque goal di Riechedly Bazoer in Eredivisie sono serviti al Vitesse per pareggiare o per agguantare una vittoria. L’ex Ajax e Wolfsburg è un elemento decisivo per la vera sorpresa di questo campionato.

Sébastian Haller è il secondo calciatore ad aver contribuito alla realizzazione di un gol nelle prime quattro partite in Eredivisie con la maglia dell’Ajax negli ultimi 20 anni; prima di lui è riuscito nell’impresa l’islandese Kolbeinn Sightórsson.

Jesper Karlsson, talentino svedese dell’AZ, è il giocatore che ha segnato più gol (già 3) nei primi dieci minuti di gioco in campionato. E, quasi ovviamente, in tutti e tre i casi si è trattato della prima rete della gara.

Sin dal suo debutto in campionato nel 2018, Myron Boadu ha realizzato più gol (6) contro le tre regine d’Olanda – Ajax, Feyenoord e PSV Eindhoven – di chiunque altro in Eredivisie. E il suo AZ Alkmaar è sempre più vicino alla vetta…

Reza Ghoochannejhad, punta del PEC Zwolle, è il primo giocatore nella storia della Eredivisie a segnare una tripletta da sostituito in due diverse occasioni. La prima è stata nel settembre del 2019 contro il RKC, la seconda venerdì sera contro il Willem II.


Il meglio del calcio internazionale su Sottoporta: Quando la Germania Est conquistò l’Ovest

Foto di copertina: Youssef En-Nesyri – account Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: