Categorie
Stats & Facts

Stats & Facts 10

Stats & Facts è la rubrica più curiosa sui maggiori campionati europei.

Avvertenza prima di leggere: non potrai fare più a meno di Stats & Facts.

Stats & Facts: Premier League

Il Manchester City ha vinto le ultime 8 partite in Premier League segnando 19 goal e subendone solo uno. Nelle 37 partite in cui Gabriel Jesus è andato a segno con i Citizens, questi hanno perso solamente due volte.

L’Everton ha perso la sua quarta partita casalinga (contro il Newcastle di Callum Wilson, arrivato in doppia cifra grazie alla doppietta decisiva). Ad una squadra di Carlo Ancelotti non succedeva dal 2007/2008 quando era al Milan.

Il Manchester United non ha perso nessuna delle ultime 18 partite in trasferta in Premier League (13 vittorie, 5 pareggi). Si tratta della miglior striscia esterna senza sconfitte nella storia della prima divisione inglese.

Nessun giocatore ha fatto più interventi difensivi (ben 10) in una sola partita di Premier per l’Arsenal di Rob Holding. Il centrale inglese ha raggiunto quota 76 interventi uniti a 43 duelli aerei vinti. Un muro ritrovato per Arteta.

Thomas Tuchel è il primo allenatore del Chelsea a tenere la rete inviolata per i suoi primi due match in carica da Rafael Benitez nel novembre 2012.

Con il gol contro il Burnley, César Azpilicueta ha segnato sotto la gestione di ben 6 diversi allenatori al Chelsea. È arrivato durante l’era Mourinho per poi segnare anche durante l’era Hiddink, Conte, Sarri, Lampard e adesso anche sotto la gestione Tuchel.

Patrick Bamford è stato coinvolto direttamente in 15 goal nei primi suoi 20 incontri di Premier League con il Leeds (11 reti e 4 assist).

Cambio di rotta per l’Aston Villa. La scorsa stagione la squadra di Dean Smith ha totalizzato 35 punti che lo hanno salvato per il rotto della cuffia. Ora, dopo sole 19 partite, i Villans ne hanno totalizzati 32.

Il terzo gol in Premier di Eberechi Eze permette al Crystal Palace di battere il Wolverhampton a Selhurst Park. Tutti e 3 i goal di Eze in Premier League per le “Eagles” sono arrivati a Selhurst Park. E sono tutti goal bellissimi.

Momento nero per il Wolverhampton, che ha subito la decima sconfitta stagionale, una in più rispetto all’intera scorsa stagione.

Stats & Facts: Liga

Luis Suarez ha segnato contro il Cadice il suo secondo calcio di punizione dal suo arrivo in Spagna. La prima rete su punizione risale invece ad un Barcelona – Real Betis nell’agosto 2016.

Dopo aver segnato il goal numero 300 e 600 nella storia del Levante, il 30enne attaccante Roger Marti si toglie anche la soddisfazione di diventare match winner ed espugnare il Real Madrid allo stadio Alfredo Di Stefano.

Jesús Navas ha giocato contro l’Eibar la partita numero 400 nella Liga con la maglia del Siviglia. Un vero capitano.

Alexander Isak della Real Sociedad ha segnato 3 goal nelle ultime 3 partite, dopo averne segnati altrettanti nelle precedenti 14.

Nella partita contro la Real Siociedad, il Villareal ha stabilito il sul minimo stagionale di tiri (4), passaggi completati (272), tocchi in area avversaria (9) e possesso palla (35%). Dani Parejo ha però segnato il terzo goal da fuori area in Liga.

Come una lotta il primo tempo di Getafe – Alavés. Sono stati commessi infatti 24 falli solo durante i primi 45 minuti, il numero più alto registrato in questa stagione nei 5 massimi campionati europei.

Il Valencia ha tenuto inviolata la propria porta per la prima volta in stagione al Mestalla, dopo aver concesso concesso gol in ognuna delle 10 gare precedenti (per un totale di 14 reti subite).

Stats & Facts: Bundesliga

Debutto con l’Union Berlino per Loris Karius in Bundesliga. Al 69′ contro il Gladbach, il portiere titolare Luthe viene sostituito dopo aver subito un colpo alla testa. È la sua prima apparizione in Bundesliga dopo circa cinque anni. Il tecnico Fischer però ha subito messo le cose in chiaro: il posto di Luthe non sarà mai a rischio, e filtra pessimismo sul possibile riscatto dell’Unione a fine stagione. Karius probabilmente ritornerà a Liverpool, facendo scontenti tutti, soprattutto i Reds con cui ha un contratto fino al 2022.

Joshua Kimmich raggiunge quota 10 assist stagionali in campionato, come solo hanno già fatto Harry Kane e Kevin De Bruyne nelle maggiori leghe europee.

Era dal 2015/2016 (ben 20 goal) che Thomas Muller non raggiungeva la doppia cifra di reti in Bundesliga con il Bayern Monaco.

Dopo due partite in tribuna e 1351 giorni, Klaas-Jan Huntelaar ritorna a giocare con lo Schalke, diventando il quinto giocatore più anziano di sempre a giocare con la squadra di Gelsenkirchen.

Dopo 623 giorni, il 44enne allenatore ungherese Pal Dardai è ritornato ad allenare l’Hertha Berlino in Bundesliga. È già stato sulla panchina della squadra della capitale dal 2015 al 2019, prima di congedarsi e allenare l’U16 fino a poco tempo fa. Esordio amato però contro l’Eintracht di André Silva.

Il tecnico del Werder Brema, Kohfeldt, si è dovuto arrabbiare parecchio con alcuni suoi giovani durante l’intervallo della gara contro lo Schalke. Agu (21 anni), Mbom (20 anni) e Schmid (21 anni) sono infatti stati sostituiti all’inizio del secondo tempo da Augustinsson, Mohwald e Rashica.

Gonzalo Castro, capitano dello Stoccarda, ha raggiunto la sua presenza numero 400 in Bundesliga, divenendo il terzo giocatore in attività a tagliare tale traguardo dietro a Manuel Neuer e al precedente capitano dello Stoccarda, Christian Gentner.

Stats & Facts: Ligue 1

Goal spaziale di Dubois contro il Bordeaux: un missile che regala al 91′ l vittoria a Rudi Garcia. Se parli di missili allora ecco che entra la NASA, che commenta il tweet con una GIF.

Ultras del Marsiglia scatenati prima della gara contro il Rennes. Una protesta feroce tra incendi di alberi, lanci di fumogeni e l’assalto al centro sportivo. Rinviata inevitabilmente la partita.

11 km percorsi, 6 intercetti, 5 disimpegni difensivi e pure un goal. Grande prestazione del classe 2000 maliano del Lens, Cheick Doucoure.

Neymar è il primo giocatore del PSG a segnare due rigori nella stessa partita da Zlatan Ibrahimovic contro il Marsiglia nel 2015.

Il Saint-Etienne ha avuto l’89,8% di precisione dei passaggi contro il Nizza. La più alta percentuale da almeno 15 anni.

Stats & Facts: Eredivisie

Dusan Tadic ha eguagliato il record di assist in Eredivisie nel XXI secolo, raggiungendo l’ex compagno di squadra Hakim Ziyech a quota 87.

Il PSV ha concesso tre goal nel primo tempo dalla partita contro il Twente nel marzo del 2012.

Lutsharel Geertruida è stato coinvolto in 8 goal per il Feyenoord in questa stagione (6 reti e 2 assist), dietro solo a Steven Berghuis, il quale ne ha 18.

Georgios Giakoumakis è il primo giocatore a segnare 11 reti in Eredivisie in un solo mese da Van Basten nel settembre 1985.

Nella partita contro il RKC Waalwijk, il Vitesse ha registrato il suo minimo di Expected Goals dal novembre 2018, con 0.5 xG.

Nella partita contro il Groningen, Robin Pröpper, difensore dell’Heracles Almelo, ha stabilito il record di palloni recuperati in una singola partita di Eredivisie in questa stagione: ben 18.

Stats & Facts: Liga Portugal

Fantastico Sporting Lisbona, che batte il Benfica 1-0 con un goal di Matheus al 92′! In campo per una mezz’ora abbondante c’è stato anche Palhinha, che ha vinto il ricorso contro il 5° giallo ricevuto in stagione solamente qualche ora prima della partita! Il tribunale ha dato ragione a lui e allo Sporting Lisbona, ma è stato in dubbio fino alla fine e date le circostanze Amorim non l’ha fatto partire subito titolare. Da possibile squalificato a protagonista del rush finale che ha portato alla vittoria della sempre più capolista.

9 vittorie e un pareggio nelle ultime 10 di campionato per il Porto, che rovina il ritorno di Miguel Cardoso sulla panchina del Rio Ave (vittoria per 2-0).

Quattro partite, quattro vittorie, nove gol fatti e nessuno subito. Il riepilogo del clamoroso mese di gennaio di Paços de Ferreira conferma i castori come la squadra rivelazione della Lega.

Ottimo modo per festeggiare il proprio centenario per il Santa Clara. Crysan su rigore e un autogoal consentono di battere il Belenenses e balzare al settimo posto.


Il meglio del calcio internazionale su Sottoporta: Finale di Libertadores 2020: tutto quello che c’è da sapere

Fonte foto immagine di copertina: IG Joshua Kimmich e IG Jesús Navas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *