Categorie
Stats & Facts

Stats & Facts 5

Stats & Facts è la rubrica più curiosa sui maggiori campionati europei.

Avvertenza prima di leggere: non potrai fare più a meno di Stats & Facts.

Stats & Facts: Premier League

Il Liverpool batte il Crystal Palace per 7-0. Un risultato che rappresenta la loro migliore vittoria fuori casa, superando l’1-7 al Derby County nel 1991.

Salah, Mané e Firmino sono andati tutti a segno e hanno fornito almeno un assist in una singola partita per la prima volta da quando giocano insieme.

Scott McTominay è il primo giocatore nella storia della Premier League a segnare una doppietta nei primi 3 minuti di gioco.

L’ultimo, prima di Rob Holding, a segnare un autogoal contro l’Everton è stato Mikel Arteta, allenatore dei Gunners, nel 2014.

Gli ultimi 4 goal del difensore colombiano Yerry Mina sono avvenuti esattamente al 45′ di gioco.

Il Tottenham ha concesso sia un goal su rigore che un autogoal nella stessa partita di Premier League per la seconda volta in assoluto; la prima risale al marzo del 2000, una sconfitta per 2-1 contro l’Arsenal.

Kevin De Bruyne è il primo giocatore ad aver creato più di 40 occasioni da goal in Premier League, di cui 10 grandi occasioni. Ha già fornito 7 assist.

Jamie Vardy è diventato il primo giocatore nella storia della Premier League a segnare alla stessa squadra, il Tottenham, in 3 stadi diversi: White Hart Lane, Wembley and the Tottenham Hotspur Stadium. In più, l’attaccante inglese ha realizzato 24 rigori su 29 (83%) in Premier League.

Stats & Facts: Liga

23° doppietta per celebrare la sua partita numero 200 in Liga. Luis Suárez riporta alla vittoria l’Atlético Madrid, ma sente l’ira ironica di Diego Costa (anche lui in goal). “Quando non potevo giocare, Suárez non segnava. Adesso torno e lui ne ha messe due, che ba*****o“.

Nelle ultime 7 partite contro il Barcellona, Maxi Gomez ha segnato 5 goal e fornito 3 assist.

Il giovane Pedri è una delle poche cose belle della stagione del Barcellona. Per lui contro il Valencia il 100% di dribbling riusciti e duelli aerei vinti. In più 94 Tocchi del pallone, 75 passaggi, 4 palle recuperate, 3 tackles fatti e 2 occasioni create.

Il Granada vince 2-0 con il Betis grazie a Roberto Soldado. L’ultima volta che l’attaccante spagnolo aveva segnato una doppietta in Liga era il 2013.

Con otto goal e due assist, Karim Benzema è stato coinvolto in 10 goal del Real Madrid nelle ultime 11 partite contro l’Eibar.

4 vittorie, un pareggio e 13 goal segnati in queste 5 partite. La cura Eduardo Coudet (ex tecnico di Racing e Internacional in Sudamerica) sta funzionando alla grande, per il bene del Celta Vigo.

Stats & Facts: Bundesliga

Con la sconfitta del Bayer Leverkusen contro il Bayern Monaco, adesso sono solo due le squadre imbattute nelle leghe top 4 d’Europa. E sono italiane, ovvero Juventus e Milan.

Il Lipsia perde due punti importantissimi in casa contro il Colonia, che impatta un prezioso 0-0. L’atteggiamento difensivista della squadra ospite ha portato su tutte le furie il direttore sportivo del Lipsia Markus Krösche: “Solo una squadra ha preso parte a questa partita“.

Entra all’86’ e segna il goal vittoria al 90′ contro il Magonza. Potrebbe essere tutto regolare se non fosse stato che Eren Dinkci era al debutto assoluto nel calcio professionistico. Il 19enne del Werder Brema non poteva desiderare esordio migliore.

Ha trascinato la sua squadra a suon di goal, 21, in Bundesliga. Contro l’imbarazzante Schalke in crisi perenne, è capitan Fabian Klos a dare la vittoria all’Arminia Bielefeld. Secondo goal stagionale per l’attaccante, dopo quello messo a referto nella sconfitta contro il Lipsia.

Marcus Thuram è stato espulso durante Borussia Moenchengladbach-Hoffenheim per aver sputato in faccia a Stefan Posch. Sui social sono arrivate le scuse: “È successa una cosa che non fa parte del mio carattere e che non può ripetersi mai più. Mi sono comportato male nei confronti di un avversario. Non l’ho fatto di proposito. Mi scuso con tutti, con Posch, con tutti i miei avversari, con i miei compagni di squadra e con la mia famiglia, oltre che con tutti coloro i quali hanno visto la mia reazione. Ovviamente accetto tutte le conseguenze della mia azione“.

Stats & Facts: Ligue 1

Il PSG non pareggiava a reti inviolate da maggio 2018 contro il Caen. E per la terza volta in stagione ha tirato solamente una sola volta in porta.

Il Monaco torna a vincere dopo tre sconfitte consecutive. A segnare il goal vittoria contro il Nimes è Kevin Volland, al sesto goal stagionale. Il tedesco ha segnato in 4 dei suoi ultimi 5 in Ligue.

Il Bordeaux ha mantenuto la porta i violata per la nona volta in stagione. In Europa nessuno ha fatto meglio dei Girondins.

Il Marsiglia rallenta contro il Reims per colpa di Yuto Nagatomo, autore dell’autogoal iniziale che aveva portato in vantaggio il Reims.

Il Montpellier pareggia 2-2 a Brest e porta la sua serie di imbattibilità a 7 partite consecutive. Una squadra che si sta consolidando sempre più. Occhio a loro.

Dal suo debutto in L1 nel 2014/2015 con il Caen, nessun difensore ha segnato di più in questo periodo di Damien Da Silva. Il capitano del Rennes è già a quota 4 reti stagionali.

Stats & Facts: Eredivisie

In Eredivisie sta facendo benissimo il Groningen, seppur senza Arjen Robben. È allora Jørgen Strand Larsen a prendersi la scena. Per il 20enne attaccante norvegese, già 5 goal e 4 assist in questa stagione. La metà dei goal del Groningen è merito suo, per un goal o per un assist.

L’Ajax ha già segnato più goal (51) di 15 dei 18 club dell’Eredivisie nella scorsa stagione (25-26 partite disputate).

Fredrik Oppegard è diventato il 31° giocatore a scendere in campo in campionato con il PSV in questa stagione.

Lennart Thy, segnando il suo 8° goal in campionato, ha già superato quelli che sono stati i capocannonieri dello Sparta Rotterdam nelle scorse tre stagioni, ovvero Rayhi, Muhren e Brogno (tutti a 7 goal a fine campionato).

Stats & Facts: Primeira Liga

Lo Sporting Lisbona di Ruben Amorim quest’anno viaggia alla grande. I biancoverdi hanno segnato già 24 goal dopo 10 partite. L’ultima volta che hanno fatto meglio è stato nel 1990/1991, con 25 goal realizzati dopo 10 match.

Sérgio Oliveira è già stato coinvolto in ben 8 goal in stagione, frutto di 5 goal e 3 assist. Ha superato già lo score della scorsa stagione, in cui centrocampista del Porto ha realizzato alla fine 4 goal e 3 assist.

Grande partita del terzino del Belenenses Rúben Lima. Per lui 75 tocchi, 2 dribbling riusciti su 2, 9 duelli vinti su 9, 5 intercetti, 3 contrasti, 2 passaggi chiave. Peccato poi sia arrivata la sconfitta contro il Marítimo…


Il meglio del calcio internazionale su Sottoporta: Burak Yilmaz, l’highlander

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: