Categorie
Stats & Facts

Stats & Facts 3

Stats & Facts è la rubrica più curiosa sui maggiori campionati europei.

Avvertenza prima di leggere: non potrai fare più a meno di Stats & Facts.

Stats & Facts: Premier League

Harry Kane è adesso il calciatore con più goal nel “North London Derby” (11). Superati Bobby Smith e Emmanuel Adebayor. Il goal contro l’Arsenal è anche il 250° della sua carriera e il 100° casalingo con il Tottenham.

Per la prima volta, dopo 416 partite da allenatore, Pep Guardiola ha deciso di non utilizzare alcuna sostituzione in una partita.

Raheem Sterling è il primo calciatore a raggiungere quota 20 rigori realizzati in Premier League.

Kevin De Bruyne è sempre più il cuore pulsante del Manchester City. 14 assist in Premier League nel 2020: nessuno come lui in campionato. Il secondo assistman del City, Riyad Mahrez, ne ha realizzati solo 6 nello stesso lasso di tempo: meno della metà di quelli del belga.

Centrocampista casalingo. Nessuno nella storia in PL ha una percentuale più alta di Georginio Wijnaldum come goal segnati in casa nel totale (88,5%). Su 26 goal complessivi realizzati dall’ex Newcastle in Inghilterra, ben 23 sono stati segnati quando la sua squadra ha giocato in casa.

Olivier Giroud, con il goal al Leeds, e alla veneranda età di 34 anni e 66 giorni, risulta diventare il calciatore più vecchio a segnare in sei gare di Premier consecutive partendo negli 11 titolari.

Patrick Bamford del Leeds ha segnato solo un goal ad Elland Road questa stagione. In trasferta ne ha attualmente segnati 7.

Pazzo Manchester United. I Red Devils hanno vinto le ultime 5 trasferte dopo essere passati inizialmente in svantaggio. L’ultima rimonta è contro il West Ham, che ha visto il primo goal stagionale di Paul Pogba.

Jordan Pickford dell’Everton è attualmente il portiere di Premier che ha subito più goal (5) da fuori area.

L’attaccante dello Sheffield United, McBurnie, ha segnato finalmente il suo primo goal dopo aver tentato 20 tiri a vuoto.

Giornata da non ricordare per il West Bromwich Albion. Autogol e cartellino rosso nel primo tempo, e 1-5 finale contro il Crystal Palace.

A proposito di Crystal Palace. Wilfred Zaha torna in campo e realizza il suo sesto goal stagionale nella vittoria sul West Brom. Nelle ultime 20 partite in cui l’ivoriano non è stato titolare, la squadra di Roy Hodgson ha perso 16 volte.

Panchina numero 200 in Premier League per Sean Dyche, tutte sulla panchina del Burnley. È il 35esimo allenatore a raggiungere questo traguardo nel campionato inglese. È arrivato un buon 1-1 contro l’Everton: solo quattro sui 15 manager inglesi che hanno raggiunto questo traguardo hanno vinto la gara numero 200.

Stats & Facts: Liga

L’Atletico Madrid ha concesso solamente 2 goal nelle prime 10 partite di Liga, il numero più basso dal super Deportivo de La Coruña nel 1993/1994.

Il Cadice stupisce, e con Negredo batte a sorpresa il Barcellona. È la prima neopromossa a battere in una stagione di Liga a 20 squadre sia i blaugrana sia il Real Madrid.

Il Celta Vigo si sta risolleva di grazie a Coudet in panchina e al suo leader Iago Aspas. Il Celta batte a domicilio l’Athletic Bilbao e lo 0-2 finale è siglato proprio da Aspas. Per lui, nelle ultime 5 partite al San Mamés, 3 goal e un assist.

Vinícius Júnior contro il Sevilla ha vinto 5 dribbling tentandone 8 in totale: è un record stagionale per il Real Madrid.

Con lo 0-0 contro l’Elche, il Villarreal si ferma a 19 partite consecutive con almeno un goal segnato all’Estadio de la Cerámica.

Stats & Facts: Bundesliga

Christopher Nkunku, su una clamorosa uscita a vuoto fuori dall’area di rigore di Neuer, ha segnato il primo goal del Lipsia all’Allianz Arena dopo 5 gare. Bayern-Lipsia è finita poi 3-3, dando vita a forse la partita di Bundesliga più spettacolare dell’anno in Germania.

Kluiverts strike again! Con il gol realizzato nel pirotecnico 3-3 contro il Bayern München, Kluivert padre e Kluivert figlio hanno segnato in tutti e cinque i principali campionati europei. Patrick ha segnato in Serie A, LaLiga, Ligue 1 e Premier League. Justin Kluivert in Serie A e in Bundesliga.

Sottovalutati. Il Bayer Leverkusen di Peter Bosz sbanca Gelsenkirchen e si porta in seconda, frutto di 6 vittorie, 4 pareggi e 0 sconfitte.

Jan Thielmann diventa il quarto marcatore più giovane del Colonia in Bundesliga, a 18 anni, 6 mesi e 10 giorni (di un giorno più vecchio rispetto a Lukas Podolski).

Dopo 7 sconfitte consecutive, l’Arminia Bielefeld ritrova la vittoria contro il Magonza, battuto 2-1 con le reti di Prietl e Ritsu Doan.

Occhio a Silas Wamangituka, classe 1999 dello Stoccarda. L’attaccante della Repubblica Democratica del Congo ha siglato una doppietta decisiva contro il Werder Brema, che lo porta a quota 5 goal in Bundes.

Stats & Facts: Ligue 1

Mbappe entra contro il Montpellier e segna il gol numero 100 in tutte le competizioni con il PSG, il quinto di sempre a riuscirci.

Il Marsiglia non ha perso nessuna delle sue ultime 14 trasferte, con 11 vittorie (l’ultima contro) e 3 pareggi. È la miglior serie di una squadra in trasferta nei top 5 campionati europei.

Difesa antiaerea. Benjamin André, centrocampista centrale del Lille, ha vinto il contrasto aereo numero 2.500 della sua carriera. Il francese ha vinto il maggior numero di contrasti aerei in 4 delle ultime 8 stagioni di Ligue 1.

Record poco invidiabile per Rayan Cherki, che rimedia un espulsione nei minuti finali contro il Metz. A 17 anni e 111 giorni, il fantasista del Lione diventa così il più giovane calciatore ad aver ricevuto un cartellino rosso in Ligue 1.

Arnaud Kalimuendo è un attaccante 18enne del Lens. Nelle ultime tre partite in cui è partito titolare, ha sempre segnato (al Dijon, all’Angers e al Rennes).

Stats & Facts: Eredivisie

Colpaccio del Twente in casa dell’Ajax! Doppietta decisiva del 25enne Queensy Menig, che diventa il primo giocatore dei a segnare due goal in una trasferta contro l’Ajax da Jack de Gier nel novembre 2001.

Arne Slot è stato esonerato dall’AZ Alkmaar nonostante venisse da quattro vittorie consecutive in campionato. Il motivo è riconducibile al fatto che stava trattando con altri club del suo futuro. Con i biancorossi ha vinto il 65% delle gare di Eredivisie disputate: 22 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte.

Teun Koopmeiners, dopo 22 goal consecutivi con il sinistro, segna il suo primo goal di testa in Eredivisie.

Ancora a segno Georgios Giakoumakis, che ha già raggiunto la doppia cifra. Il greco è il secondo giocatore del Venlo a segnare in 5 partite di Eredivisie consecutive dopo Herman Teeuwen nel 60/61 (che arrivò però a 6).

Il Fortuna Sittard ha finalmente vinto una partita di Eredivisie. L’ultima risaliva al 2 febbraio 2020. Contro il Willem II (3-2 siglato da Semedo, Polter e Flemming) si chiude così un pessimo ruolino di 15 partite in campionato senza vittorie.

Dalla stagione 2014/2015, Michiel Kramer ha segnato ben 15 goal in Eredivisie dall’80’ in poi. L’attaccante el Den Haag ha segnato l’1-1 contro l’Utrecht all’85’.

Stats & Facts: Primeira Liga

Super prestazione di Otavio Monteiro nel 4-3 del suo Porto contro il Tondela. 2 assist, 101 tocchi, 5 dribbling riusciti su 7, 4 passaggi decisivi, 5 passaggi lunghi riusciti su 7, e 2 grandi opportunità create.

Pedro Gonçalves nel bene e nel male. Segna il goal numero 10 in 9 partite con lo Sporting Lisbona, ma all’80’ viene espulso per doppia ammonizione. 10 minuti dopo il Famalicao pareggia la partita (2-2) con Jhonata Robert.

Così come il Porto, anche il Benfica approfitta del passo falso dello Sporting. Contro il Paços de Ferreira arriva una vittoria in rimonta per 2-1: il match winner è Gianluca Waldschmidt al 94′.


Il meglio del calcio internazionale su Sottoporta: Conference League: istruzioni per l’uso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *