Categorie
Europa Resto del mondo

Puskas Award 2020

11 goal favolosi, ma solo un vincitore. Ecco qui i candidati del Puskas Award 2020.

Il Puskas Award è un premio istituito nel 2009 dalla FIFA per decretare il goal più bello dell’anno. Il regolamento di adesso prevede che venga stilata inizialmente una stretta lista di candidati, con i fan da tutto il mondo che possono votare la loro preferenza direttamente online. I 3 gol che hanno ottenuto più voti successivamente vengono valutati il 50% sempre dai tifosi online, mentre l’altro 50% da una giuria di esperti. Il vincitore deve essere stabilito senza distinzioni di campionato, genere o nazionalità.

Criterio fondamentale è naturalmente la bellezza del gol, che non deve essere frutto di un episodio fortuito, un errore o una deviazione di un compagno di squadra o di un avversario. Il giocatore inoltre non deve aver agito in maniera scorretta durante la partita oppure, per esempio, essere stato accusato di doping.

Puskas Award 2020: L'ungherese Daniel Zsori del Debrecen, vincitore del Puskas Award 2019
L’ungherese Daniel Zsori del Debrecen, vincitore del Puskas Award 2019 (Fonte: Getty Images)

Il Puskas Award 2020 ci presenta tante perle. Ma solo una verrà premiata giovedì 17 dicembre ai The Best FIFA Football Awards a Zurigo.

SHIRLEY CRUZ

Durante Costa Rica-Panama, qualificazioni olimpiche femminili del 28 gennaio 2020, l’ex PSG e Lione si coordina perfettamente, e, con un grande tiro al volo (dentro l’area) da cross su calcio d’angolo, la mette alle spalle del portiere.

GIORGIAN DE ARRASCAETA

Ceará-Flamengo, Brasileirão, agosto 2019. Rovesciata deliziosa, quasi al limite dell’area. Tiro molto preciso, ma è stato lasciato completamente libero.

JORDAN FLORES

Jordan Flores del Dundalk segna un goal che nell’esecuzione ricorda quello di Zidane al Bayer nel 2001 in Champions League. Solo che lui lo segna il 28 febbraio 2020, da cross su calcio d’angolo, contro lo Shamrock Rovers, e dentro l’area di rigore. Bello lo stesso.

ANDRÉ-PIERRE GIGNAC

Tigres-UNAM del 1° marzo 2020. Cross dalla destra e rovesciata dall’alto coefficiente di difficoltà riuscita in mezzo a due avversari.

HEUNG-MIN SON

Tottenham-Burnley del dicembre 2019 ci ha regalato una super progressione palla al piede del sudcoreano. Son parte dalla sua metà campo, e nessuno riesce a fermarlo.

SOPHIE INGLE

Prodezza balistica di Sophie Ingle, con un sinistro che si insacca nel “sette”. La gallese del Chelsea lo ha segnato nel 2020 contro l’Arsenal.

ZLATKO JANUZOVIC

24 giugno 2020, forse il goal più bello del post lockdown. Schema su calcio d’angolo eseguito alla perfezione, Junuzovic è solo, leggermente sulla sinistra, al limite dell’area. Tiro a volo, parabola formidabile, traversa e golazo del centrocampista del Salisburgo.

HLOMPHO KEKANA

Siamo nel campionato sudafricano, nella partita tra Mamelodi Sundowns e Cape Town City. I padroni di casa passano in vantaggio con un super tiro di Hlompho Kekana. Si libera con eleganza di un avversario con un secco dribbling, e poi dal nulla fa uscire un missile di destro potentissimo che sorprende tutti.

LEONEL QUIÑONEZ

Quiñonez del Macará, squadra ecuadoregna, segna su punizione dalla propria metà campo. Sessanta metri di suspense, poi la gioia incontenibile.

LUIS SUAREZ

L’azione del Barcellona che porta al goal dell’uruguaiano è fantastica. Poi, Luis si improvvisa mago, colpo di tacco a battere sul campo e sfera che dolcemente si alza, fino a finire dietro al portiere del Maiorca.

CAROLINE WEIR

Debry di Manchester. Weir intercetta palla e con un gran bolide di sinistro fuori area diventa l’eroina degli Sky Blues, che vincono la gara.

A chi dareste il Puskas Award?


Il meglio del calcio internazionale su Sottoporta: Messi e il Barcelona tra dubbi e incertezze

Fonte copertina: fifa.com

Di Cosimo Giordano

Opinionista sportivo nel tempo libero, founder di Sottoporta, amo la pizza e il calcio internazionale. Sono quel tipo che ogni tanto ripensa alla carriera di Pauleta e che va a curiosare sulle rose del campionato australiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *