Categorie
Europa

Filotti di scudetti in Europa

Squadre leggendarie e scudetti. La Juventus ha vinto il nono scudetto consecutivo. È record nei top 5 campionati, ma non nel resto d’Europa, dove comanda una squadra lettone.

E sono 9 scudetti negli ultimi 9 anni. Anche quest’anno il titolo di campione nazionale in Italia è della Juventus. Un monopolio, uno strapotere, una monotonia che in Italia si vede dalla stagione 2011/2012. Nelle cinque maggiori leghe europee, nessuna squadra era riuscita prima di ora a vincere ben 9 campionati consecutivi. Né Real o Barça, né PSG, Bayern (quest’anno però a 8 consecutivi) o le squadre inglesi. L’anno scorso avevano superato il Lione di Juninho Pernambucano e Benzema, che si era fermato a 7 titoli nazionali consecutivi, vinti tra il 2002 e il 2008. Quello dei bianconeri, però, non è un record europeo. Girovagando nei vari campionati del Vecchio Continente si trovano squadre veramente da leggenda.

Abbonamento per gli scudetti

Leggenda un po’ come le Colonne d’Ercole, coloro che danno forma allo Stretto di Gibilterra. Nella letteratura classica si diceva indicassero il limite estremo del mondo conosciuto. Ciò che sappiamo perfettamente di questa terra è che i Lincoln Red Imps vinsero ben 14 campionati di fila dalla stagione 2002/2003 al 2015/2016. Il record degli “scudetti a raffica” attualmente appartiene allo Skonto Riga, che si è aggiudicò il Latvijas čempionāts futbolā, il primo campionato lettone post-sovietico tra l’altro, nel 1991.

skonto riga scudetti
Lo Skonto Riga vinse la prima edizione della nuovissima Virslīga nel 1992 (fonte: beyondthelastman.com)

L’appetito però, vien mangiando, e la squadra della capitale conquistò ben 14 Virslīga consecutive fino al 2004, chiudendo al secondo posto l’anno dopo dietro al Metalurgs Liepāja. Apriamo una parentesi che racchiude un nome nostalgico: nel 2003 il bomber fu Māris Verpakovskis, 22 goal in campionato, 4 nei preliminari di Champions League, arrivato ad Euro 2004 come attaccante titolare della Nazionale lettone, segnando anche un goal alla Repubblica Ceca. Dopo la vittoria con lo Skonto, nel gennaio 2004 Māris passò alla Dynamo Kiev, squadra vincente in Ucraina per 9 stagioni ininterrotte, dal 1993 al 2001 (9 come il CSKA Sofia dal 54′ al 62′). Per la cronaca, Verpakovskis e la Dinamo conquistarono insieme lo scudetto nel 2004.

verpakovskis dynamo kiev
Due scudetti conquistati dal bomber lettone in Ucraina (fonte: eurosport.com)

Paese che vai…

Altra squadra energica, un’altra Dinamo vincente. Quella di Zagabria. Negli ultimi 21 anni di Prva HNL, per ben 16 volte è toccato festeggiare alla “Juventus di Croazia”, con il periodo che va dal 2006 al 2016 a vederli trionfare costantemente con lo champagne in mano per 11 volte. In Norvegia il Rosenborg è la squadra con il maggior numero di successi. Tra il 1992 e il 2004 si aggiudicarono ben 13 Eliteserien, numeri incredibili tra i fiordi. Bent Skammelsrud fu capace di vincerne 11 con la squadra di Trondheim. Al termine del sesto campionato vinto, volle provare un’esperienza all’estero, per testare le sue qualità di centrocampista.

Ma dopo 6 mesi al Bayer Leverkusen, per motivi familiari, spinto anche dalle difficoltà di ambientamento in un campionato impegnativo come la Bundesliga, tornó al Rosenborg, dove vinse altri 5 campionati diventando l’idolo del Lerkendal Stadium.

A quota 10 ci sono i moldavi dello Sheriff Tiraspol (2001-2010), i georgiani della Dinamo Tbilisi (1990-1999), gli armeni del Pyunik (2001-2010) e in epoche meno recenti, gli ungheresi del MTK Budapest (1914 e poi 1917-1925) e la Dynamo Berlino nella Germania dell’est tra il 1978/1979 e il 1987/1988.

dynamo berlino germania
La “temibile” squadra della Dynamo Berlin nel 1985 (fonte: weszlo.com)

(Quasi) invincibili

La striscia aperta, oltre alla Juve, ce l’hanno il Ludogorets in Bulgaria dal 2012, proprio come i bianconeri, e il Celtic Glasgow, tutte con 9 titoli consecutivi. Il Celtic questa stagione ha eguagliato il proprio record della squadra che, negli anni che vanno dal 1965-1966 al 1973-1974, vinse nove Scottish Premiership di fila.

celtic
Il Celtic è da anni dominatrice in Scozia (fonte: thecelticbhoys.com)

Anche i rivali dei Rangers, tra l’89’ e il 97′ riuscirono a vincere lo stesso numero di scudetti. Naturalmente, prima o poi, qualcuno si ferma. Questa stagione è stata interrotta la striscia consecutiva di 8 dei The New Saints in Galles, spodestati dal Connah’s Quay, e del BATE Borisov in Bielorussia che, dopo ben 13 scudetti di fila, ha lasciato spazio alla Dinamo Brest.

Non basta solo vincere e convincere. Ma farlo assiduamente. Solo così si può diventare ancora di più una squadra da leggenda a livello nazionale.


Tutto il meglio del calcio internazionale su Sottoporta: Il ritorno del Paris FC

Fonte copertina: profili social della Juventus

Di Cosimo Giordano

Opinionista sportivo nel tempo libero, founder di Sottoporta, amo la pizza e il calcio internazionale. Sono quel tipo che ogni tanto ripensa alla carriera di Pauleta e che va a curiosare sulle rose del campionato australiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: