Categorie
Attenzione a...

Attenzione a… Jarrod Bowen

L’Inghilterra sta attraversando uno dei periodi più floridi dal punto di vista della crescita giovanile e tra i tanti nomi altisonanti già noti al pubblico, c’è un ragazzo che ancora deve dimostrare tanto, sbarcato in Premier League da pochi mesi, ma con un presente ed un futuro veramente interessante.

Jarrod Bowen, ala mancina classe 1996, nasce a Leominster, cittadina di 11.000 abitanti a due passi dal confine inglese con il Galles. Inizia a giocare per i semi-professionisti dell’Hereford Utd, venendo ingaggiato dall’Hull City a 18 anni. Nel nord est inglese, con la maglia delle Tigers, è amore a prima vista. In 6 stagioni arriva a segnare ben 52 gol in poco più di 120 partite. Numeri da punta centrale trasposti nel corpo di un esterno d’attacco tutto dribbling, serpentine e strappi sulla fascia palla al piede. I colpi alla Arjen Robben ma le movenze in campo di Momo Salah: baricentro basso ed imprevedibilità al comando.

bowen hull
Bowen all’Hull
(Fonte immagine: profilo Instagram Jarrod Bowen)

Dopo una strepitosa metà di stagione in maglia Hull, condita da 16 reti in 29 partite di Championship, al fotofinish del mercato invernale è stato acquistato dal West Ham per 20 milioni.

“Ho trascorso cinque anni e mezzo lì, iniziando nelle squadre giovanili, ovviamente sono enormemente grato all’Hull per quello che ho oggi. Penso che sia stato il momento perfetto per trasferirmi. Mi sentivo come se avessi fatto tutto il possibile lì. So che devo guadagnarmi tutto ora. Quando ne avrò l’opportunità spetta a me segnare goal anche perché sono quelli che mi hanno portato qui al West Ham”

J. Bowen

Bowen in PL

Il feeling del gol non lo ha abbandonato nemmeno nel massimo campionato inglese, dato che, dopo appena due spezzoni di partita contro City e Liverpool, ha subito timbrato il cartellino nel primo match da titolare di Premier League a discapito del Southampton. Un ragazzo tutto da scoprire cresciuto sotto la stella del predestinato.

bowen presentazione
Bowen è un “Hammer”
(Fonte: profilo Instagram Jarrod Bowen)

“È successo tutto abbastanza in fretta. Penso che l’offerta del West Ham sia arrivata giovedì sera, quindi mi sono svegliato venerdì entusiasta di vedere cosa portava la giornata. Non volevo dire niente a nessuno, neanche a mia mamma, ho ignorato tutti, non volevo dire nulla nel caso in cui non fosse successo nulla. Non appena ho firmato il contratto mi sono messo subito al telefono per parlare con tutti”

J. Bowen

Dai campi di Non League al paradiso calcistico britannico, tutto in 6 anni. Attenzione a Jarrod Bowen, 23enne ala inglese con il vizio del gol.


Il meglio del calcio Internazionale su Sottoporta

Fonte immagine copertina: Profilo Instagram Jarrod Bowen

Di Massimiliano Mirabeni

Collaboratore di Sottoporta da 2 anni e founder di Dribbling - Parola al Calcio.
Amo scrivere e parlare di calcio ad ogni ora del giorno, cercando nel tempo libero di laurearmi in Chimica.
Sono nato ammirando l’Arsenal di Wenger e cresciuto nel segno del Barça di Pep Guardiola, ma il mio cuore apparterrà per sempre a Dimitar Berbatov.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: